Contatti

POKER - SOLUZIONI

AGGIUDICARSI IL PIATTO

Il piatto va a Bea.
Dopo le prime 3 carte la miglior mano ce l’aveva Diego con la sua scala minima al 5; la sua combinazione resisteva anche al turn, ma al river arrivava un terzo cuori che permetteva a Bea di chiudere un colore e di vincere il piatto.


NUTS

 

Miglior mano scala colore al 7 (con 5 e 4 di cuori)
2a miglior mano poker di 3 (con 3-3)
3a miglior mano full di 7 e 3 (con 7-7)
4a miglior mano full di 6 e 3 (con 6-6)
5a miglior mano full di 3 e 7 (con 7-3)
6a miglior mano full di 3 e 6 (con 6-3)
7a miglior mano full di 3 e 2 (con 3-2)
8a miglior mano full di 2 e 3 (con 2-2)
9a miglior mano colore all’Asso (con l’Asso di cuori)
10a miglior mano colore al K (con il K di cuori)


STRATEGIA

 

Situazione 1
La situazione è davvero pericolosa e conviene darsela a gambe levate. Se non esce niente di particolare, si perde probabilmente contro una coppia più alta; se esce un 7 si chiude un tris, ma chi avesse in mano un J (o un 6) avrebbe scala; l’unica carta davvero buona è un 6, dato che se esce un J c’è il rischio di una scala alla Q o al K.

Situazione 2
Rispetto alla mano precedente la situazione è decisamente migliore, perché qualsiasi 9 e qualsiasi 4 fanno chiudere una scala che probabilmente gli avversari non hanno o al più possono pareggiare (vincono solo con un improbabile 9-7); la carta più pericolosa sarebbe proprio un 7, che farebbe chiudere tris contro una possibile scala avversaria.


 

TORNA AI PROBLEMI


Pubblicato su

Questi rompicapo possono essere stampati o copiati solo per uso personale e non possono essere riprodotti in nessun'altra forma senza il permesso scritto di studiogiochi. © studiogiochi 2021 logoCopyright